Giorgio Kaldor

Giornalista ambientale, Giorgio Kaldor si occupa principalmente di risorse idriche e degli impatti sociali della transizione ecologica.

UE, via libera a Nature Restoration Law e Direttiva sui crimini ambientali

Azione e deterrenza, in un colpo solo. Nella stessa giornata, il 27 febbraio 2024 il Parlamento europeo ha approvato due distinte misure, storiche, per il ripristino della natura e per il contrasto ...

Decarbonizzazione, economia circolare e CSR: il nuovo manifesto Habitech

Venerdì 16 febbraio si è svolto il primo Habitech Day. L’evento, che si è tenuto presso la Cantina Rotari di Mezzocorona, è stato organizzato da Habitech, il D...

Report di sostenibilità, cos’è lo standard ESRS E5 per uso delle risorse ed economia circolare

Negli ultimi mesi l'Unione Europea ha fatto un passo significativo verso la trasparenza e la comparabilità dei dati in materia di sostenibilità. In particolare, in ottica di uniformazi...

Carbonsink, l’azione climatica comincia dalle foreste

Il contrasto al cambiamento climatico causato dall’uomo non è più un’opzione rimandabile. Ma come possono le aziende affrontare quel periodo di transizione necessario a sup...

Al Klimahouse Congress le “architettrici” raccontano come costruire il futuro

Dalla Roma del Seicento e la prima “architettrice” ai moderni grattacieli di Taiwan, dall’edilizia sostenibile in Alto Adige al Sahara algerino nell’era nucleare, la giornata...

Giornata Mondiale delle zone umide, quel legame dimenticato con il benessere umano

Il 2 febbraio si celebra il World Wetlands Day, la Giornata mondiale delle zone umide. Parliamo di lagune, torbiere, stagni, laghi. Culle di biodiversità spesso in pericolo che ricoprono solo...

Acque reflue: UE verso l’introduzione di EPR e nuovi target di trattamento

Dopo oltre un anno dalla proposta della Commissione europea, lunedì 29 gennaio Parlamento e Consiglio UE hanno raggiunto un accordo provvisorio per la revisione della Direttiva sul trattament...

Piano Mattei, da scatola vuota a gabbia dorata: Meloni annuncia 5,5 miliardi per l’Africa

Il Piano Mattei avrà cinque pilastri (istruzione, salute, agricoltura, acqua, clima) e potrà inizialmente contare su oltre 5,5 miliardi di euro, di cui circa 3 miliardi provenienti dal...

Acqua e resilienza: al CESE si continua a lavorare per un Blue Deal europeo

Mentre si avvicinano le elezioni europee di giugno, a Bruxelles proseguono i lavori per la creazione di un Blue Deal europeo. Dopo la dichiarazione politica presentata a ottobre 2023, contenente 15 ...

Roma Capitale avrà una Strategia di adattamento climatico: via alla consultazione pubblica

Per Roma Capitale l’adattamento al cambiamento climatico è già oggi una priorità. Con 25 eventi meteo estremi, secondo i dati dell’Osservatorio Città Clima re...

Exxon contro le mozioni per il clima dei suoi azionisti

Domenica 21 gennaio Exxon Mobil, il più importante gruppo petrolifero del mondo, ha presentato un’istanza a un tribunale del Texas per bloccare una mozione per il clima presentata ...

Il Parlamento UE contro greenwashing e informazioni ingannevoli

Dopo un iter legislativo durato quasi due anni, mercoledì 17 gennaio il Parlamento europeo ha deciso di alzare le difese immunitarie del Mercato unico contro il greenwashing. Con 593 vot...

Economia circolare, ripensare l’ambiente costruito nell’era digitale

L’elenco delle innovazioni digitali applicabili al settore delle costruzioni, uno dei più impattanti a livello ambientale, è lungo e variegato. Digital twins, intelligenza artifi...

Il Parlamento europeo approva l’eliminazione degli idrofluorocarburi entro il 2050

Con due votazioni distinte, martedì 16 gennaio il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva nuove norme per ridurre ulteriormente le emissioni di gas fluorati e di sostanze lesiv...

Svizzera e Thailandia prime ad applicare con successo l'articolo 6.2 dell'Accordo di Parigi

Il 20 dicembre 2023, Svizzera e Thailandia hanno segnato un importante passo avanti nell'azione cooperativa per il clima, diventando i primi Paesi al mondo a utilizzare con successo gli Interna...

Satelliti e intelligenza artificiale gettano luce sullo sfruttamento degli oceani

Pesca, piattaforme petrolifere, turbine eoliche offshore, navi cargo. Gli Oceani, si sa, sono sfruttati industrialmente. Eppure, l’intensità dell’attività umana nel mare ha...

La Banca Europea per la ricostruzione e lo sviluppo continua a investire nel gas fossile

Priorità alle energie rinnovabili, ma ancora sostegno al gas fossile nella nuova Strategia 2024-2028 per il settore energetico della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS). &...

La Global Minimum Tax è entrata in vigore in Italia: cos’è e quanto vale

Il 1° gennaio 2024 è entrata in vigore la Global Minimum Tax. Il nuovo regime fiscale, che prevede un’aliquota minima di imposizione effettiva del 15%, si applicherà alle&nbs...

Octopus Energy: “La transizione energetica non è solo per chi se la può permettere”

Finanza e accesso ai capitali, produzione di rinnovabili, contrasto alla povertà energetica, gestione della competizione e fine del mercato tutelato dell’energia in Italia. Ma anche svi...

Biometano, pro e contro: la politica alla prova della sindrome NIMBY

“Lasciateci respirare”, “No al consumo di suolo agricolo”, “Sì alla salute pubblica”. In Italia si fanno sempre più numerosi i comitati locali contr...