Ilaria N. Brambilla

Ilaria N. Brambilla è geografa e comunicatrice ambientale. Collabora con istituti di ricerca, agenzie di comunicazione e con testate italiane e straniere sui temi della sostenibilità.

 

Il difficile cammino dell'Algeria verso un'economia circolare

Il 2019 è per l’Algeria un anno complesso e di passaggio: le manifestazioni di piazza che si susseguono ininterrotte da oltre otto mesi hanno portato alle dimissioni dello storico ...

Investimenti con scarsa visione

Per iniziare, un po’ di chiarezza: cos’è una banca multilaterale di sviluppo? Le Multilateral Development Banks (Mdb) sono istituzioni finanziarie internazionali fondate da due o p...

Itelyum: una governance sostenibile per l'economia circolare

Itelyum fa economia circolare da prima che il concetto stesso esistesse. Grazie a successive acquisizioni mirate e strategiche (ne abbiamo parlato sul numero 27 di Materia Rinnovab...

Circular Economy Stakeholder Conference

La comunicazione ambientale deve essere più emozionale    Intervista a Thierry Libaert, membro del Comitato economico e sociale della Ue di I. N. B.     In quanto esperto d...

Itelyum: economia circolare, visione sistemica

Qualche anno fa, l’economista Pavan Sukhdev spiegava nel suo libro Corporation 2020 che le aziende del presente e del futuro avrebbero dovuto comportarsi diversamente da quelle del...

Un barattolino sostenibile e circolare

Sammontana è la prima azienda italiana del gelato e leader nel settore della pasticceria surgelata, con quattro stabilimenti produttivi e oltre 380 milioni di euro di fatturato (da...

Occitania, regione a energia positiva

Tolosa è una città vivace e ricca di storia cresciuta lungo il corso della Garonne e capoluogo della Regione Occitania. Nota per essere la sede di Airbus e quindi legare la propria...

Il futuro del lavoro? Assomiglia al suo passato

Il futuro del lavoro è la flessibilità. Il consumo collaborativo salverà il mondo. Internet è la rivoluzione democratica. Queste e altre affermazioni entusiastiche hanno contraddis...

DS Smith: the power of less

L’industria cartaria, fino ad almeno vent’anni fa, veniva considerata una delle industrie più impattanti sul pianeta a causa della materia prima di cui si nutre: cellulosa e pasta ...

Quel tesoro contenuto in un chicco

Incontro Nicoletta Ravasio, docente di chimica generale e inorganica presso il dipartimento di Chimica della facoltà di Scienze agrarie e alimentari dell’Università degli Studi di ...

Ecomondo si rigenera con l'economia circolare

  Quest’anno Ecomondo, la fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, compie venti anni. Nata a Rimini nel 1997 come “Ricicla”, è andat...

Chi ha detto che le mosche sono inutili?

Smaltire gli scarti grazie a una mosca. E ricavarne mangimi. Questo l’obiettivo del progetto “Insect Bioconversion”, una ricerca sull’utilizzo di una mosca – la Hermetia illucens –...