Penso che sia il caso di farlo per vari motivi. Innanzitutto quello che colpisce è il livello di maturità delle società di cui stiamo parlando. La Catalogna è una bandiera storica dell’apertura culturale, tecnologica, politica. Un’area che ha legami profondi con l’Italia, come si percepisce immediatamente ascoltando il catalano. Una regione che ha dimostrato nella giornata del referendum di saper usare con sapienza le tecniche della non violenza (sperando che questa affermazione resti valida nelle prossime settimane e nei prossimi mesi).D’altra parte la Spagna nel suo complesso è un corpo sociale che va oltre le rigidità dimostrate dal governo centrale rifiutando una trattativa sul livello di autonomia della regione che, con ogni probabilità, avrebbe disinnescato il p...