Costruire e rinnovare gli edifici attraverso un mercato a ciclo chiuso (closed loop) basato sul surplus dei materiali e sul loro riutilizzo: è questa l’idea alla base di Enviromate. Creata da Reiss Salustro-Pilson e Nigel Van Wassenhoven nel Regno Unito, Enviromate è il mercato online, la piattaforma digitale dove condividere, sovraciclare(1) e riutilizzare i materiali edili e per il fai da te, riducendo, di fatto, l’impatto dell’industria edilizia. Il settore delle costruzioni è tra i più grandi contributori globali di rifiuti, produce oggi un terzo degli scarti a livello mondiale. Tenuto conto che il mercato edilizio mondiale è in crescita, il problema degli avanzi potrebbe peggiorare ulteriormente. Nel solo Regno Unito il 32% di tutti i rifiuti che finiscono ogni an...