Eccellente nell’esplorazione della filosofia e dell’arte, Atene non ha trovato un analogo equilibrio nel rapporto con la natura. Dopo 25 secoli possiamo considerare appresa quella lezione? Possiamo affrontare la crisi attuale sapendo di dover fare i conti con la materia, visto che anche il mondo virtuale per funzionare ha bisogno di uno schermo e di energia? E che la finanziarizzazione dell’economia – la fuga dal reale – sta provocando disastri?Questo numero di Materia Rinnovabile è centrato su una questione che appare un po’ tecnica. Già il nome usato dagli addetti ai lavori (compliance scheme, che si può tradurre con “sistemi collettivi”, i sistemi per coinvolgere i produttori nella raccolta delle loro ex merci trasformate in rifiuti) tiene lontane le masse. Eppure pa...