Ancora pochi giorni e all’Università di Torino si apriranno le porte della School on Water re-use, la prima scuola internazionale sul riuso dell’acqua. In partnership con Butterfly Area, l’area di ricerca del Campus UNITO, dal 19 al 21 settembre 2022 si terrà la 1° edizione del corso intensivo di tre giorni, in lingua inglese, rivolto a imprese e ricercatori. Grazie all'organizzazione del Dipartimento di Chimica, in collaborazione con prestigiose Istituzioni di ricerca italiane ed europee, i partecipanti potranno scoprire i segreti delle acque circolari.

La scuola 

Torino, quest’anno, è stata la città del grande fiume in secca. Le prime avvisaglie si erano avute già a febbraio quando, ai piedi del Monviso, dalla sorgente del Po sgorgava meno acqua del solito. Meno precipitazioni nevose prima, primavera asciutta poi, ondate di calore subito dopo. Così, col passare dei mesi, il più importante fiume della penisola si è progressivamente ristretto, rendendo contemporaneamente chiaro una cosa: se non si investirà in misure di adattamento e mitigazione ai cambiamenti climatici, dovremo abituarci a fiumi periodicamente sempre più lontani dai loro argini.
Per questo, e non sembra casuale succeda proprio a Torino, sta per nascere la School on Water re-use. L’iniziativa è un vero e proprio presidio di formazione permanente dedicato al riutilizzo dell’acqua, multidisciplinare e proiettato alla condivisione di competenze.
La scuola, la prima a livello internazionale interamente dedicata a questa tematica, avrà cadenza annuale.
Tra i destinatari: personale di aziende di gestione di risorse idriche, agricoltori, dipendenti di pubbliche amministrazioni, giovani ricercatori e a tutte le professionalità che a vario titolo trattano l’acqua e i suoi usi.
In futuro, per la società e il mondo imprenditoriale, sarà infatti sempre più importante prendere consapevolezza delle soluzioni offerte dall’economia circolare per la gestione della risorsa idrica. Anche la politica sta andando in questa direzione con la nuova normativa europea sul water re-use, che entrerà in vigore da luglio 2023.

Il programma

La prima edizione della School on Water re-use prenderà il via con una serie di seminari che si terranno tra il 19 e il 21 settembre 2022 presso il Dipartimento di Chimica dell’Università di Torino.
Tra gli argomenti trattati, le tecnologie innovative per il trattamento dell'acqua al fine del riuso, la valorizzazione delle acque reflue e dei fanghi di depurazione in ottica di economia circolare e simbiosi industriale, la normativa sul riuso dell'acqua, l'accettazione sociale e l’applicazione di metodologie narrative per la sensibilizzazione e l'educazione.
I partecipanti – promette la locandina – “acquisiranno conoscenze multidisciplinari legate al tema del Water re-use: dall’ambito legislativo, all’applicazione di tecnologie innovative di trattamento di acque reflue, con uno sguardo alla valutazione dell’impatto ambientale, degli aspetti economici e di valutazione dei rischi”.

Per informazioni consultare la pagina dedicata sul sito dell’Università di Torino.

Immagine: Alberto Cognetti (Unsplash)