Molti uffici non acquistano più stampanti, sistemi di illuminazione, computer o tappeti. Per ridurre i costi, preferiscono comprare copie per pagina da Xerox, luce quantificata in lux da Philips, capacità di elaborazione a ore da Amazon o moquette al mese da Desso.
Passare ai
servizi Pay per Use è un ottimo modo per ridurre o eliminare investimenti ad alta intensità di capitale come hardware e strutture, riducendo notevolmente i costi generali di gestione e manutenzione. Tuttavia, se questi servizi sono piuttosto diffusi nel mondo degli uffici, entrano ancora raramente dalla porta della fabbrica. Nonostante i vantaggi, molti reparti acquisti preferiscono continuare a comprare attrezzature e prodotti piuttosto che pagare solo per il loro utilizzo.
Ma, anche se lentamente, le cose stanno cambiando.
In Francia, ad esempio, diverse aziende hanno scelto di passare dalle vendite a un modello basato sulle prestazioni per migliorare la propria competitività.

Affittare il corindone

CVP, una società vicina a Lille, affitta il corindone, un minerale utilizzato per le sue proprietà abrasive. L'azienda fornisce corindone ai propri clienti, principalmente subappaltatori automobilistici e aerospaziali. Raccoglie il corindone usato e lo ricicla in un nuovo abrasivo ad alte prestazioni. Affittando il corindone, i clienti riducono i costi di almeno il 10% e CVP risparmia sui costi di energia e trasporto poiché i depositi di corindone più grandi si trovano in Cina. Inoltre, gli abrasivi usati non finiranno più nelle discariche.

Vendere aria

Anche l'aria può essere venduta. Vicino a Grenoble, les Etablissements André Cros vende aria compressa al metro cubo. L'azienda installa compressori presso i siti dei clienti e poi li monitora a distanza utilizzando dei captor. Quando necessario, si reca sul posto per la manutenzione, la riparazione o la sostituzione dei compressori. Sfruttando le sue attività principali,- vendita di compressori, installazione e manutenzione - les Etablissements André Cros può fornire un servizio di alta qualità a un prezzo competitivo. L'azienda assiste inoltre i propri clienti per migliorare le loro prestazioni in termini di efficienza energetica; uno dei suoi clienti, Soitec, ha ridotto del 50% la bolletta energetica passando a questo nuovo servizio.

Chemical Leasing in Renault

È possibile oggi anche acquistare prodotti chimici secondo un modello di prodotto come servizio, come fa Renault per i fluidi da taglio, un tipo di refrigerante e un lubrificante utilizzati nella lavorazione. Il fornitore ha riprogettato il fluido e i suoi processi di supporto per passare a un modello Pay per Use, consentendo a Renault di ridurre il costo totale di proprietà per i fluidi da taglio di circa il 20%. Liquidi refrigeranti e lubrificanti non sono le uniche sostanze chimiche che possono essere acquistate in un modello Pay per Use. Oggi, grazie a quello che si chiama Chemical Leasing, gli impianti possono pagare la vernice per numero di pezzi verniciati, il solvente per superficie di metallo trattato, o il detergente per metro quadrato pulito.
Il modello
Pay per Use porta vantaggi non solo economici ma anche ambientali: migliora l'efficienza delle risorse e riduce il consumo di energia e gli sprechi. Ad esempio, Renault ha ridotto del 90% il volume di scarico dei fluidi da taglio. Se il tasso di adozione al momento rimane basso, è probabilmente perché i modelli Pay per Use stanno cambiando il tradizionale rapporto cliente-fornitore. I clienti devono costruire relazioni a più lungo termine con i loro fornitori e i fornitori potrebbero dover acquisire nuove competenze per far funzionare, mantenere e riciclare le loro apparecchiature o prodotti.

Un aiuto dalla tecnologia

La tecnologia può aiutare nella transizione verso questo nuovo modello. Ad esempio, l'Internet of Things e i sensori a basso costo aiutano i fornitori a monitorare automaticamente e da remoto le prestazioni delle loro apparecchiature o dei materiali presso le sedi dei clienti.
Oggi, molte fabbriche utilizzano società di servizi energetici per migliorare la propria efficienza energetica.
Domani molto probabilmente acquisteranno servizi
Pay per Use per migliorare la loro efficienza delle risorse; e potrebbe accadere prima del previsto.