Altrettanto “già sentite” sono le parole sul ruolo chiave del design nel trasformare il modo in cui i prodotti – dai più semplici ai più complessi – vengono progettati. All’ecodesign è dedicata una specifica direttiva della Commissione europea che lo individua come una delle strategie chiave per raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica al 2020. Questo concetto di efficienza “ecologica” va però necessariamente esteso all’uso dei materiali, uno scenario in cui la cultura industriale sembra aver colto prima della politica l’urgenza del mutamento. Ne parliamo con Marco Ferreri, architetto, designer e artista, cresciuto a contatto con la generazione dei Maestri del design italiano e tra gli interpreti più lucidi della contemporaneità.   L’alluminio è uno dei ma...