“Perché usare le foreste o le miniere se possiamo ottenere l’equivalente dal raccolto annuo dei campi di canapa?” Henry Ford – The Rotarian 1933   È di nuovo sulla scena questa signora di 6000 anni, più giovanile che mai, ondeggiante tra tradizione e hi-tech. A suo nome proliferano start-up e iniziative in tutto il mondo.  Case a base di canapa e calce fabbricate da un gruppo di giovani Maori della Nuova Zelanda (Echo). Tessuti di canapa prodotti dai sette ventenni indiani fondatori della Boheco, Bombay Hemp Company India. Tavolette di cioccolato alla canapa prodotte in Siberia, sui monti Altai, da Obraz Zhizni (Stile di Vita). Gelati alla canapa in onore di Bob Marley proposti da una gelateria di Alassio su iniziativa di Canapa Liguria. Persino il rigido proibizion...