A partire dal 2010, da argomento di nicchia l’economia circolare è diventata un’area di ricerca e applicazione pratica, e una tendenza innegabile in tutto il mondo. I principi fondanti dell’economia circolare, ossia la riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, il mantenimento in uso dei prodotti e dei materiali e la rigenerazione dei sistemi naturali, sono visti come un’opportunità, e una nuova narrativa a sostegno di innovazione e progresso.  La Nuova Zelanda è un hotspot di attività. Startup, grandi aziende e università stanno adottando l’economia circolare come visione ispiratrice e strumento di innovazione.  Da sempre la comprensione dell’interconnessione di tutte e cose e la costruzione di cicli di continua rigenerazione, fanno parte della cultura dei popoli Māo...