“A questo punto, il problema è che abbiamo un problema.” – Capitan Ovvio(1)   Il 2012 verrà ricordato come un anno di svolta. Durante Rio+20, la Conferenza Onu sullo sviluppo sostenibile, il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha lanciato la Sfida Fame Zero, iniziativa attraverso la quale la Fao – agenzia dell’Onu per l’alimentazione e l’agricoltura istituita nel 1945 con il mandato di ridurre gli sprechi alimentari – e una serie di partner hanno definito un’azione globale volta a limitare le perdite alimentari e lo spreco di cibo. Sulla stessa scia e con simili finalità, il governo olandese ha recentemente organizzato la conferenza internazionale “No more food to waste” (16-19 giugno 2015). Dai lavori della conferenza emerge una lista dettagliata di d...