Una transizione circolare. È questa la sfida lanciata dalla Slovenia in occasione della 3° Circular Challenge Conference tenutasi il 10 e 11 maggio 2018 a Kostanjevica na Kriki e Maribor, e sottoscritta da Circular Change, organizzazione senza scopo di lucro nata con l’obiettivo di creare una rete di competenze e trainare l’intera nazione attraverso una transizione economica, sociale e ambientale.  Un vero cambio di paradigma, che potrebbe portare la piccola nazione europea a diventare un laboratorio permanente di buone pratiche, di scambi internazionali, di dibattito pubblico e politico. Nella prima roadmap slovena per la circular economy si percepisce tutto il fermento e l’ispirazione tipica di una giovane nazione, aperta all’innovazione e capace di cogliere al volo ...