Il nuovo ministro dell’Ambiente italiano, Sergio Costa, è stato nominato il 1° giugno di quest’anno. È considerato uno dei ministri tecnici del 65° governo italiano composto dal partito pop Movimento 5Stelle e dal partito di destra conservatrice e localista Lega di Matteo Salvini che hanno formato un accordo di governo fondato su un’alleanza programmatica. 59 anni, modi pacati e aplomb politico, Costa ha ricoperto il ruolo di comandante regionale dei Carabinieri Forestali della Campania e ha da sempre combattuto in prima linea contro le ecomafie. Il ministro ha rilasciato una lunga intervista in esclusiva a Materia Rinnovabile per fare il punto su rifiuti, strategia per la plastica, Epr, bioeconomia e molto ancora.   Quale peso ha l’economia circolare nel nuovo g...