Inoltre, il paese oggi deve affrontare nuove sfide che lo obbligano a ripensare il proprio modello economico. Il Cile è in cima alla classifica dei paesi latinoamericani che producono la maggior quantità di rifiuti pro capite, con 456 kg per persona l’anno; ed è al terzo posto nella classifica regionale per la produzione di rifiuti tecnologici (e-waste) con 10 kg pro capite annui. Ed è anche rimasto indietro in termini di riciclo, visto che ricicla solo il 10% dei 17 milioni di tonnellate di rifiuti solidi prodotti ogni anno. E un altro tema scottante per il paese è rappresentato dai cambiamenti climatici: secondo il 2017 Global climate risk index (Cri), il Cile è tra le dieci nazioni al mondo più colpite da questo fenomeno.Politiche nazionali e governoFortunatamente il...