L’eolico, il solare e la biomassa stanno acquistando sempre più importanza andando a sostituire le vecchie fonti quali il carbone, il petrolio e perfino il nucleare. In questo modo aziende virtuose possono entrare nei nuovi mercati della transizione indiana verso un’energia pulita. L’India genera più di 150.000 tonnellate di rifiuti solidi urbani al giorno. Ma solo l’83% dei rifiuti viene raccolto e meno del 30% trattato. Secondo la Banca Mondiale, la produzione giornaliera di rifiuti in India raggiungerà le 377.000 tonnellate entro il 2025. Con questi numeri c’è un urgente bisogno di aziende specializzate nella gestione dei rifiuti che raccolgano gli oli alimentari esausti per convertirli in biocarburanti.Pensate a un’azienda che vuole occuparsi della gestione dei rifi...