Materia Rinnovabile numero 23-24 / settembre-dicembre

Economia circolare, driver dell’occupazione?

di Sergio Ferraris

Focus jobs

L’economia circolare promette di essere un fattore fondamentale per la creazione di nuovi e durevoli posti di lavoro. Ma riuscirà a compensare l’impatto di automazione e intelligenza artificiale sull’occupazione?

 

Ottocento milioni al 2030. Non è un nuovo obiettivo della comunità internazionale in materia di clima o energia, ma la previsione dei posti di lavoro che saranno persi entro quella data. Causa di ciò sarà la tenaglia rappresentata dalla robotica e dall’intelligenza artificiale applicate ai processi produttivi di ogni tipo. Questo è...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter