Materia Rinnovabile numero 22 / luglio-agosto

500 tonnellate di cibo recuperato con InStock

di Antonella Ilaria Totaro

Nome: InStock

Settore: Servizio di ristorazione da cibo recuperato

Plus: InStock trasforma il surplus di cibo in piatti e prodotti serviti in ristoranti, catering e food truck

Caratteristiche: Cibo invendibile per diverse ragioni e destinato a essere sprecato è utilizzato nei menu di ristoranti, da servizi di catering e food truck e per la creazione di nuovi prodotti con l’obiettivo di coinvolgere nuovi chef e allargare il movimento di recupero di cibo

 

 

470.000 chili di cibo recuperato e messo in tavola dal 2014 a oggi. Con questo numero si presenta InStock, nata dall’idea di Frekevan Nimwegen, Merel Laarman, Selma Seddik e Bart Roetert, tutti ex dipendenti di Albert Heijn, la più grande catena di supermercati olandese. 

Circa un terzo del cibo prodotto viene oggi sprecato nelle diverse fasi di lavorazione. Ogni giorno, grazie al supporto di alcuni partner, tra cui soprattutto lo stesso Albert Heijn, InStock preleva circa l’80% di quello che servirà a pranzo e cena tra i cibi che, pur rispettando gli standard di sicurezza, per diverse ragioni non possono essere venduti come, per esempio, carne vicina alla data di scadenza, pane del giorno precedente, eccedenze di pesce da parte dei produttori fino a rimanenze di magazzino come bottiglie di vino in quantità troppo esigue per essere collocate negli scaffali dei supermercati. Sono recuperati anche prodotti come pasta, bibite e cioccolata non vendibili per confezioni danneggiate o per un packaging valido soltanto per determinate ricorrenze dell’anno, per esempio San Valentino o Natale. 

I prodotti recuperati vengono il più delle volte donati a InStock che così abbatte i costi del cibo, dovendo al tempo stesso sostenerne altri come i costi di trasporto e quelli del personale che deve selezionare i prodotti da utilizzare.

Instock è oggi un’impresa sociale con tre ristoranti permanenti ad Amsterdam, L’Aia e Utrecht, che produce birra e granola dai prodotti recuperati e ha un proprio servizio di catering e un food truck. 

Per allargare il movimento di ristoranti e catering che utilizzano cibo “salvato”, nel 2017 InStock ha aperto il Food Rescue Center, un centro di smistamento dove i prodotti invenduti, per la maggior parte frutta e verdura, sono raccolti e selezionati: ogni ristoratore può acquistare questi prodotti nello shop online e riceverli gratuitamente il giorno dopo. 

 

 

www.instock.nl

Iscrizione alla Newsletter