Materia Rinnovabile numero 22 / luglio-agosto

Tai-Pay: più butti via più paghi

di Nate Maynard

Focus future-proof cities: 4 case studies

 

In 18 anni a Taipei la produzione pro capite di rifiuti è diminuita del 31% mentre la percentuale di riciclo è passata dal 2% al 57%. È il risultato dell’introduzione dei piani Pay As You Throw e di programmi per educare la popolazione cittadina al corretto smaltimento degli scarti. 

 

Passeggiando per Taipei, a Taiwan, si vedono raramente rifiuti o persino cestini per i rifiuti. Invece si può vedere gente che lava bottiglie di plastica, separa accuratamente componenti di computer, o anche famiglie che aspettano di notte i camion della raccolta rifiuti con sacchi blu pieni di spazzatura.

Questa trasformazione nella raccolta dei rifiuti è...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter