Materia Rinnovabile numero 21 / maggio-giugno

Winnow: rifiuti analizzati, cibo risparmiato

di Antonella Ilaria Totaro

Nome: Winnow

Plus: Tecnologia che traccia e riduce lo spreco di cibo monitorando il bidone dei rifiuti

Settore: Tecnologia

Caratteristiche: Con un metro intelligente collegato al bidone dei rifiuti, Winnow traccia le diverse tipologie di cibo cestinato, analizza gli sprechi per arrivare a individuale opportunità chiave per salvare cibo e modificare i comportamenti nelle cucine commerciali

 

 

Con lo spreco di cibo che diventa una problematica sempre più centrale, Winnow vuole essere la tecnologia che permette agli chef di ridurre i rifiuti alimentari. Con sede a Londra, Winnow evita lo spreco di cibo analizzando e registrando tutto quel che finisce nella spazzatura delle cucine commerciali. I dati raccolti permettono ai cuochi di ricevere report – giornalieri e in tempo reale – per migliorare i processi produttivi e dimezzare lo spreco di cibo, il che si traduce parallelamente in taglio di costi e riduzione dell’impronta ambientale.

Winnow è un termine proveniente dal mondo agricolo che si può tradurre con vagliare. Vagliare il grano vuol dire separare il grano dalla pula. Con la stessa idea, Winnow vuole separare quanto di utile c’è nel cibo che è oggi buttato e che potrebbe essere sfruttato diversamente. 

Secondo il Waste and Resources Action Programme (WRAP) il settore dell’ospitalità britannica cestina circa 600.000 tonnellate di cibo annui, mentre il settore della distribuzione, supermercati inclusi, ne butta circa 400.000 tonnellate. I consumatori sono sempre più preoccupati dal cibo gettato, anche considerando che hotel, pub, ristoranti potrebbero evitare i 2/3 di questo spreco.

Con una tecnologia semplice e immediata, Winnow traccia lo spreco di cibo, registra le diverse tipologie di cibo cestinato, analizza gli sprechi giornalieri per arrivare a individuale opportunità chiave per salvare cibo e modificare i comportamenti in cucina. Si tratta di un’opportunità economica da non sottovalutare considerando che clienti come Ikea, Costa e Accor Hotels, adottando questa tecnologia, stanno risparmiando tra il 3 e l’8% di costi di cibo, recuperando quindi nel giro di qualche mese l’investimento per l’adozione della tecnologia. 

Winnow Solutions è stata la prima azienda in cui Circularity Capital ha investito nell’ottobre 2017, oltre a essere nominata startup dell’anno 2016 dal Guardian Sustainable Business. 

 

www.winnow solutions.com

Iscrizione alla Newsletter