Materia Rinnovabile numero 21 / maggio-giugno

Il mercato delle bioplastiche cresce. Nonostante Bruxelles

di Mario Bonaccorso

Focus plastica

 

Oggi solo l’1% della plastica prodotta al mondo è di origine biologica. Ma il mercato è in espansione e interessa molti settori: dal packaging, all’elettronica, all’automotive, al tessile, all’agricoltura. E una fetta di questa torta la vogliono non solo le aziende focalizzate sul biobased, ma anche i big player della chimica. 

 

La troviamo già nei sacchetti per la spesa, in molte parti delle automobili, nei giocattoli e nelle confezioni alimentari. È la bioplastica, ovvero quella plastica che non deriva più dal petrolio ma, in percentuali diverse, dalle risorse biologiche. Il suo mercato è destinato a crescere del 20% nei prossimi cinque anni, secondo un’indagine realizzata...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter