Materia Rinnovabile numero 21 / maggio-giugno

La via della plastica non porta più a Oriente

di Giorgia Marino

Focus plastica

 

Pechino impone restrizioni sugli import di scarti da riciclare scombinando le carte in tavola: sia per l’industria cinese, sia per il sistema globale di smaltimento e riciclo dei rifiuti, specie quelli plastici. Se da una parte il mondo dovrà accelerare la transizione verso un’economia circolare, dall’altra stanno già cambiando le rotte della plastica, dirigendosi verso mercati alternativi.

 

Una bambina gioca in mezzo a cumuli di imballaggi e rifiuti plastici provenienti da ogni parte del mondo; va a “pescare” pesci morti in un torrente di liquami, mentre le pecore brucano il pluriball dal prato; accende la brace per la cena con pezzi di nylon e va a dormire nella sua stanza, tappezzata di confezioni di caramelle e figurine americane raccolte dalla...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter