Materia Rinnovabile numero 20 / febbraio-marzo

Barcellona, Fab City

di Rudi Bressa

Nel quartiere Poblenou della città catalana si è tenuto uno dei primi esperimenti di Fab City: un nuovo modello urbano pensato per città autosufficienti. Qui il cibo, i materiali, i prodotti non vengono più realizzati a migliaia di chilometri di distanza, ma ideati, progettati e persino coltivati dentro i confini urbani.

 

C’è una nuova idea di società che si sta diffondendo in molte città, da Parigi a Boston, da Amsterdam a Barcellona. Anzi, si tratta più di un movimento, che affonda le radici nell’idea stessa di economia circolare. Sono le Fab City, veri e propri ecosistemi urbani che stanno sorgendo a immagine e modello dei fabrication laboratory, sparsi...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter