Materia Rinnovabile numero 16 / maggio-giugno

Da foglio, a imballaggio, a giornale

di Rudi Bressa

Focus carta

 

Oggi in Europa si ricicla il 71% della carta (nel mondo il 57%). Viene prodotta generando la metà delle emissioni di carbonio rispetto al 1990 e utilizzando materie prime provenienti da foreste certificate o, nel 54% dei casi, carta riciclata. Numeri che fanno del settore un modello da seguire nella transizione verso una bioeconomia circolare. E il Cepi indica la strada da seguire.

 

La Pulp & Paper industry europea può essere considerata uno dei fari della bioeconomia nel Vecchio Continente. Un settore, quello della polpa di cellulosa e della carta, che ha alti tassi di raccolta e riciclo, impiega materie prime provenienti da foreste europee ed è capace di produrre nuovi materiali in grado di sostituire, a parità di prestazioni, quelli...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter