Materia Rinnovabile numero 1 / novembre - dicembre

La nuova Commissione Juncker: alta velocità o lento business as usual?

di Joanna Dupont-Inglis

Raramente nella Comunità europea delle politiche biobased è stato infuso un cocktail così potente di congetture, aspettative, trepidazione e speranza, mescolato a un goccio liberale di incertezza.

Il 10 settembre la presentazione della lista di priorità del Presidente Juncker e del nuovo assetto da lui proposto con il proposito di “smuovere le cose” ha ottenuto l’effetto desiderato, ossia creare un diversivo; inoltre ha distolto l’attenzione dal nuovo gruppo di Commissari proposti, almeno in un primo momento.

In una fase in cui il livello di...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter