Materia Rinnovabile numero 13 / novembre-dicembre

Un successo trainato dall'innovazione

di Mario Bonaccorso

Dossier Danimarca

 

Con oltre il 3% del Pil investito in ricerca e sviluppo, all’8° posto nel mondo tra i paesi che creano innovazione verde, la Danimarca è già capofila in molte tecnologie di punta nella bioeconomia. Ecco i numerosi punti di forza, ma anche gli ostacoli da superare. 

 

Può forse bastare il solo nome di Novozymes per descrivere compiutamente la bioeconomia danese. Il colosso biotech di Bagsværd, 12 chilometri a nord-ovest di Copenaghen, detiene il 48% del mercato mondiale degli enzimi industriali che ha chiuso il 2015 con un valore superiore ai 3,3 miliardi di euro. Ma la Danimarca non vanta solo una posizione di leadership nel campo delle...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter