Materia Rinnovabile numero 27 / maggio-giugno

Giappone circolare

di Silvia Zamboni

Dossier Giappone

 

81% dei rifiuti avviati a riciclo o riutilizzati, una raccolta differenziata che prevede 45 differenti tipologie: nella cittadina giapponese Kamikatsu l’obiettivo è zero waste. Ma è tutto il Giappone che punta a realizzare una società basata sull’impiego circolare dei materiali per ridurre il consumo di risorse naturali e la pressione sull’ambiente.

 

A Kamikatsu, un comune rurale di 1.500 abitanti situato sulla boscosa isola di Shikoku, nell’arcipelago giapponese, la raccolta differenziata dei rifiuti domestici è da record: sono 45 le tipologie raccolte separatamente. Per le strade non ci sono cassonetti e solo di rado, presso le abitazioni dei più anziani, si vedono i veicoli addetti alla raccolta: sono i...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter