Materia Rinnovabile numero 26 / marzo-aprile

Ioniqa, Pet vergine da packaging non riciclabile

di Antonella Ilaria Totaro

Nome: Ioniqa

Settore: Tecnologia per il riciclo

Plus: Un processo di separazione magnetica intelligente trasforma qualsiasi tipo di plastica Pet vergine, da cui è possibile realizzare nuovo Pet

Caratteristiche: Materiali magnetici e processi di separazione chimica per il riciclo infinito di rifiuti Pet in Pet di alta qualità a fronte di un consumo di energia relativamente basso

 

 

“Puntiamo a riciclare tutti i rifiuti colorati in Pet vergine fino a trasformare, in futuro, in imballaggi per alimenti anche vecchi indumenti in poliestere”: lo afferma Tonnis Hooghoudt, AD di Ioniqa.

L’azienda olandese, nata come spin-off dell’Eindhoven University of Technology e del Dutch Polymer Institute, ha sviluppato un processo di riciclaggio chimico con materiali magnetici in grado di trasformare bottiglie, tessuti e tappeti in Pet di bassa qualità, oggi non riciclabili, in Pet vergine di alta qualità.

La tecnologia di riciclaggio brevettata da Ioniqa trasforma rifiuti contenenti Pet di difficile riciclo, come contenitori colorati, in blocchi di polimeri purificati. Il Pet colorato viene raccolto in contenitori e sminuzzato e, grazie all’aggiunta di un fluido magnetico e al calore, viene depolimerizzato. Nella fase successiva, un magnete attiva il processo di desorbimento chimico grazie al quale i coloranti sono separati e rimossi. Al termine del processo si ottiene Pet come materiale vergine.

Multinazionali tra cui Coca-Cola e Unilever, oltre a diversi produttori di Pet, stanno collaborando e investendo nel perfezionamento della tecnologia di Ioniqa e ipotizzando processi di logistica inversa per i propri contenitori a fine vita.

Dopo il successo dei test svolti nello stabilimento dimostrativo a Rotterdam nel 2018, a fine gennaio 2019 Ioniqa ha chiuso un round di investimenti da 12 milioni di euro che serviranno all’apertura di un impianto industriale da 10 mila tonnellate già in fase di costruzione a Eindhoven.

 

 

www.ioniqa.com

 

Iscrizione alla Newsletter