Il professor Antonello Pezzini, rappresentante di Confindustria presso il Comitato economico e sociale europeo – CESE, traccia per Materia Rinnovabile una panoramica sui futuri sviluppi dell’economia circolare in Europa. Partendo dall’importanza dell’ecodesign e dal ruolo delle istituzioni per arrivare al Green Deal e alle prospettive dell’Italia.L'economia circolare: una necessità e un'opportunità per l'EuropaSecondo gli antropologi, circa 10 milioni di anni fa, alla vigilia della rivoluzione neolitica, cioè quando l’uomo ha smesso di cacciare e di raccogliere, nelle zone abitate della Terra potevano esserci tra i 2 e i 20 milioni di persone. Intorno al 1750 la stima è di 750 milioni di persone. Un secolo dopo, nel 1850, la popolazione mondiale poteva essere intorno ag...