Materia Rinnovabile numero 3 / aprile

Vandana Shiva: 'Niente terra solo per i biocombustibili'

a cura di Roberto Giovannini, intervista a Vandana Shiva

La leader di Navdanya chiede di distinguere tra monocolture agroindustriali mirate a sostituire combustibili di origine fossile e la produzione locale di carburanti da biomassa. Il primo modello è da condannare perché incentiva gli sprechi, il secondo invece offre una possibilità di riuso di prodotti che altrimenti potrebbero trasformarsi in rifiuti.

 

Un biocombustibile “buono” derivante da una coltura dedicata all’energia non esiste. Secondo Vandana Shiva, fisico e fondatrice del movimento Navdanya (Nove semi), tutti i...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter