Materia Rinnovabile numero 19 / dicembre-gennaio

Pensare con le mani

di Francesca Maccagnan, Barbara Pollini

Alcune università italiane ed europee insegnano agli studenti a sperimentare materiali innovativi nei loro progetti e a valutarne gli impatti che avranno nell’intero ciclo di vita. Un design nuovo che spesso parte dal materiale per arrivare all’oggetto.

 

Termini come “materiali biobased, sostenibili, circolari” stanno finalmente iniziando a entrare nel vocabolario anche dei non addetti ai lavori. Caratterizzare un oggetto per il suo materiale è, infatti, una leva che attrae sempre di più nuovi consumatori.

D’altronde, occuparsi dei materiali di cui sono composti gli oggetti...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter