Materia Rinnovabile numero 12 / settembre-ottobre

Se la colletta si fa online

di Silvia Zamboni

Più di 34 miliardi di dollari raccolti complessivamente nel 2015, di cui 6,4 in Europa. Che hanno finanziato le idee di ricercatori, start-upper, musicisti e scrittori. Così come interventi di restauro e progetti di solidarietà. E anche l’Italia si sta muovendo: 69 le piattaforme di crowdfunding attive e 13 in fase di lancio.

 

Avete presente la classica “colletta” che si faceva tra compagni di classe per acquistare un regalo? Bene, associatela al potenziale virale delle tecnologie digitali, delle piattaforme internet e dei social, a progetti di solidarietà, di ricerca o imprenditoriali a caccia di finanziamenti. Aggiungete qualche zero finale al numero dei soggetti coinvolgibili...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter