Materia Rinnovabile numero 11 / luglio-agosto

La finestra sul domani

di Roberto Giovannini

L’economia circolare e la filosofia del recupero e del riuso sono idee che per fortuna si diffondono sempre di più, sia nel campo dell’attività economica sia nella vita di tutti i giorni. Così come i cittadini e le famiglie sanno che i loro rifiuti vanno divisi e differenziati, così come le aziende sono consapevoli che sprecare energia o acqua è una follia, anche i mezzi di informazione, il cinema, il mondo della cultura, quello straordinario strumento di “educazione popolare” che è il web registrano e amplificano questa onda virtuosa. 

Questa volta parliamo di Demain, un film di Mélanie Laurent e Cyril Dion: lei una delle attrici di Quentin Tarantino, lui un attivista ambientalista, portavoce e co-fondatore del Mouvement Colibris. Uscito in Francia lo scorso dicembre a ridosso della Cop21, questo documentario è diventato un vero e proprio caso di successo: visto da oltre un milione e trecentomila...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter