Materia Rinnovabile numero 09 / marzo-aprile

Combustibili: la battaglia dei cementifici

di Roberto Rizzo

Per molti ambientalisti utilizzare i rifiuti negli stabilimenti di produzione del cemento vuol dire allontanare l’obiettivo zero rifiuti. Mentre – secondo Aitec – l’uso dei combustibili solidi secondari già oggi evita l’emissione di oltre 300.000 tonnellate di CO2 l’anno.

 

Uno degli obiettivi di Materia Rinnovabile è aprire spazi di confronto e discussione anche su temi difficili e delicati, sui quali il mondo ambientalista e quello dell’industria si possono trovare su fronti opposti. L’utilizzo nei cementifici di combustibili alternativi derivati dai rifiuti è senz’altro uno di questi. Chi vorrebbe indirizzare...

Per leggere gli articoli completi è necessario essere abbonati: acquista l'abbonamento qui
se sei già abbonato

Iscrizione alla Newsletter